Informazioni

Ernesto Rascato

Ernesto Rascato nasce ad Aversa nel 1954, ha vissuto negli anni ’60 a Milano e negli anni ’70 a Torino. Nel 1978 dopo aver incontrato Primo Moroni nella sua libreria Calusca a Milano, decide di aprire una libreria indipendente nella sua città di origine. La libreria ha il nome del noto quadro di Pellizza da Volpedo “Il Quarto Stato”. La sua formazione letteraria spazia dai fantasy ai classici (ha una piccola collezione di Robinson Crusoe di Daniel Defoe), dai saggi politici all’antropologia e alla sociologia, dalla fantascienza al fumetto. La sua esperienza viene premiata a Torino quando al Salone del Libro nel 2009 e in una seconda edizione nel 2010 è invitato come libraio indipendente.

Antonella Avolio

Antonella Avolio nasce a Portici nel 1962, prima di diventare libraia era un’artigiana e lavorava la pelle e il cuoio. Dal 1985 lavora insieme ad Ernesto in libreria. Si è specializzata nella ricerca di libri esauriti e fuori catalogo e si occupa anche di raccogliere i materiali sulla storia locale (libri, cartoline, stampe antiche e altri memorabilia). Da questa ricerca perpetuata negli anni si è formata la collezione privata su Domenico Cimarosa e altri compositori locali ed è stato fondato l’archivio “Alfonso Gallo” (e il Centro di Documentazione “Le Radici e le Ali”). La sua formazione letteraria spazia dalla letteratura per l’infanzia agli horror, dalla narrativa contemporanea a quella sudamericana, dal teatro napoletano alla poesia vernacolare. É presidente dell’Associazione di Promozione Sociale “Magenta 78”.

La Libreria nasce in Terra di Lavoro nel 1978, inizialmente come libreria militante. Nei quaranta anni di lavoro ha ospitato una moltitudine di scrittori, artisti, musicisti, poeti, intellettuali, storici che hanno arricchito la storia della libreria. Ha uno spazio in cui ospita una collezione privata sul compositore aversano Domenico Cimarosa che è possibile visitare liberamente. Possiede inoltre l’archivio “Alfonso Gallo” con testi sul territorio, sui movimenti politici anni ’60 e ’70 e sulla storia locale. La libreria è fornita anche di testi fuori catalogo e di antiquariato. Sulla facciata della libreria si può vedere il murales dedicato alla lettura realizzato da Felice Pignataro, dei Gridas nel 1990. La libreria realizza corsi di Scrittura Creativa per adulti e per l’infanzia con un docente diplomato presso la Scuola Holden di Alessandro Baricco di Torino. Ha una ampia selezione di libri fuori catalogo


Vieni a trovarci!